La Scuola di Barbiana all’Unical per costruire una Didattica della cittadinanza e della giustizia sociale · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

La Scuola di Barbiana all’Unical per costruire una Didattica della cittadinanza e della giustizia sociale

RENDE (COSENZA) – La Scuola di Barbiana all’Università della Calabria per costruire una Didattica della cittadinanza e della giustizia sociale. E’ questo l’obiettivo del Laboratorio di Scrittura collettiva e didattica milaniana nell’epoca della tecnica che si terrà ad Arcavacata a partire da lunedì 25 marzo fino a venerdì 29, dalle 14.30 alle 16.30 presso l’aula Aurora, ubicata al piano 0 del cubo 17/B. Sarà Edoardo Martinelli, allievo di Don Lorenzo Milani e coautore della Lettera a una professoressa, a spiegare ai tesisti del progetto di Pedagogia dell’Antimafia le ragioni culturali e educative della proposta pedagogica di Barbiana, lavorando nello specifico sulle idee di legalità, giustizia sociale, cittadinanza, scuola democratica, ruolo dell’insegnante.

«Con Edoardo Martinelli, dichiara Giancarlo Costabile del Laboratorio di Pedagogia dell’Antimafia, proveremo ad attualizzare il modello educativo di Don Lorenzo Milani, per costruire una Didattica sociale al servizio di una scuola autenticamente democratica. Sottrarre l’istruzione pubblica alla deriva affaristica e privatista del presente, non può che costituire un obiettivo strategico per tutti coloro che credono nella Costituzione e nel suo disegno di società imperniato sull’idea chiave dell’uguaglianza».

Commenta

pubblicità