Operazione Erga Omnes, nel mirino anche un pasto a Montecarlo da 727 euro | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Operazione Erga Omnes, nel mirino anche un pasto a Montecarlo da 727 euro

guardia_di_finanza_01C’è anche un pasto consumato a Montecarlo con champagne tra i rimborsi contestati all’ex consigliere regionale Luigi Fedele, finito oggi agli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione “Erga Omnes” condotta dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria e coordinata dalla locale Procura della Repubblica sui rimborsi dei gruppi consiliari della Regione Calabria.

Il gip si sofferma in particolare sul pasto sostenuto a Montecarlo nell’elegante ristorante Avenue 31, per l’importo di 727 euro.

Una spesa alla quale avrebbero contribuito anche due preziose bottiglie di champagne Laurent Perrier Rose, del valore di 190 euro ciascuna.

(AGI)

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize