Il deputato Domenico Furgiuele annuncia la nascita della “Scuola di Formazione politica della Lega in Calabria” · Calabria Page CalabriaPage

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Il deputato Domenico Furgiuele annuncia la nascita della “Scuola di Formazione politica della Lega in Calabria”

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Con fierezza annuncio il varo dell’Accademia di formazione della Lega anche in Calabria”, è quanto fa sapere il deputato della Lega Domenico Furgiuele, il quale aggiunge che “ci ritroveremo insieme a tanti giovani vogliosi di intraprendere un percorso formativo importante, sabato due febbraio al centro congressi Prunia di Lamezia Terme”.

“L’occasione giusta per lanciare nella nostra regione la scuola politica della Lega”

“Un vero e proprio iter – recita la nota – che, attraverso il contributo di esperti e personalità istituzionali, saprà motivare i tanti giovani che già hanno manifestato l’intenzione di intraprenderlo ad avere verso i problemi della nostra società un approccio concreto, aderente alle esigenze di un popolo che dei programmi che rimangono sulla carta non sa che farsene”.

“Punto di riferimento per giovani attivisti e simpatizzanti”

“E allora, la conoscenza del territorio, le capacità di sintesi e mediazione, insieme alle cognizioni geopolitiche e al valore -comunicazione, saranno tra i capisaldi della nostra scuola di formazione politica. Che, come tale, non sarà una sessione di convegni o seminari dal sapore episodico, ma un punto di riferimento vero per giovani attivisti e simpatizzanti, ma anche per coloro i quali vogliono conoscere meglio le proposte della Lega, e i modi per attuarle, per cambiare il Paese. La politica è condivisione di idealità, programmi e valori. Da vivere in modo aggregato, però, non soltanto attraverso i pur importanti social.

Per questo la nostra offerta formativa sarà all’altezza delle ambizioni di una gioventù che chiede coinvolgimento vero e continuo”.

Commenta

pubblicità