Melegatti, piccolo “miracolo” di Natale: i clienti vogliono i panettoni, rinviata la cassa integrazione · Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Melegatti, piccolo “miracolo” di Natale: i clienti vogliono i panettoni, rinviata la cassa integrazione

L’hanno già ribattezzato “il miracolo di Natale”. Perchè la cassa integrazione della Melegatti, nota azienda produttrice degli omonimi panettoni, è stata per lo meno rinviata.

La marcia indietro infatti sulla cassa integrazioneè stata decisa dopo una riunione dei commissari, l’avvocato Bruno Piazzola e il commercialista Lorenzo Miollo. La richiesta dei consumatori per i panettoni (gli ultimi erano previsti per il 12 dicembre) è infatti stata tale da poter dare ancora lavoro e speranza agli operai della ditta: saranno prodotti altri 5.000 dolci che saranno venduti direttamente nello spaccio di San Giovanni Lupatoto (Vr).

La favola di Natale, dopo l’annuncio della cassa integrazione una settimana fa, si è compiuta grazie al tam tam sui social, all’impegno degli operai e al sostegno di migliaia di consumatori. Decine di clienti anche ieri hanno continuato a comprare dolci allo spaccio aziendale accettando pandori e panettoni con le confezioni ammaccate pur di contribuire al rilancio dell’azienda.

“Ora ci aspettiamo un piano serio e affidabile, all’altezza della storia e delle potenzialità del marchio oltre che della responsabilità che hanno dimostrato fin qui i lavoratori” ha spiegato Maurizio Tolotto della Fai Cisl di Verona. Il destino dell’azienda, ancora molto incerto, verrà definito dopo il Natale. (Huffington Post)

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize