No alla violenza sulle donne: Elena Vera Stella presenta Anna Macrì a Lamezia | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

No alla violenza sulle donne: Elena Vera Stella presenta Anna Macrì a Lamezia

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Elena Vera Stella e l’associazione culturale “Alba” in campo nella settimana della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Mercoledì 27 novembre alle 17.30, presso lo show room della stilista lametina in Piazza Stocco, un incontro tutto al femminile che vedrà come protagonista la scrittrice Anna Macrì con il libro “Malamore”. Converseranno con l’autrice Daniela Fittante e Ippolita Luzzo. Candidata al David di Donatello per il cortometraggio “Onora la Madre”, Anna Macrì ha avuto il coraggio di denunciare la violenza subita a 17 anni e con grande valore e forza di volontà è riuscita a superare questo dramma anche scrivendo un libro in cui racconta la storia di altre dieci donne che hanno vissuto questo inferno che ogni tre giorni, in Italia, vede vittima una donna. “Malamore” nasce dopo una ricerca etnografica di tre anni in Calabria sulla violenza di genere, dando vita a un importante e caustico focus sulla nostra società malsana poiché creatrice essa stessa di vittima e carnefice. Uomo e Donna.

La stilista lametina è reduce dall’appuntamento milanese dove domenica scorsa, nell’ambito di un evento con l’artista Jo Squillo, è stata consegnata la bambola “BaciamiAncora#againstviolenceonwomen” a supporto di “The Wall of Dolls”, l’installazione permanente di via De Amicis divenuta simbolo metropolitano del NO al femminicidio e ad ogni forma di violenza sulle donne. La bambola, dedicata proprio ad Anna Macrì e ad Adele Bruno giovane lametina uccisa brutalmente dal fidanzato nel 2011, è stata realizzata da Elena Vera Stella insieme ad alcune ragazze olandesi che stanno svolgendo uno stage presso il suo atelier, diventato ormai da diversi anni un laboratorio di respiro europeo dove tante ragazze da vari paesi europei muovono i primi passi nel mondo della modo conoscendo il territorio e le tradizioni della nostra regione. Nella sede di “The Wall of Dolls” a Milano, alla presenza anche delle parlamentari Maria Stella Gelmini e Federica Zanella, la stilista Elena Vera Stella ha parlato del progetto “BaciamiAncora”, realizzato da tre donne, Elena Vera Stella stilista, Sandra Faggiano architetto e Caterina Misuraca Comunicazione. Un social brand made in Italy che vuole seminare gesti di amore e di bellezza nel web, contrapponendosi agli odiatori seriali e alla violenza che segna anche la comunicazione social. La partecipazione alle iniziativa contro la violenza di genere prosegue un impegno che da sempre vede la stilista lametina, attraverso i suoi progetti, in prima linea nella battaglia contro ogni forma di violenza e per la piena affermazione dei diritti di ogni donna. Una battaglia che passa anche attraverso la moda, l’immagine e la cura di sé.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize