Accoltella coetaneo al culmine di una lite, arrestato 22enne nel reggino | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Accoltella coetaneo al culmine di una lite, arrestato 22enne nel reggino

Un 22enne, Santo Martinelli, è stato arrestato dai carabinieri di Condofuri con l’accusa di tentato omicidio di un coetaneo, ferito ieri con una coltellata al collo.

Le indagini sono scattate quando la vittima, di 21 anni, è giunta al Pronto soccorso dell’Ospedale “Tiberio Evoli” di Melito Porto Salvo dove adesso si trova ricoverato in prognosi riservata. I carabinieri, dopo aver raccolto le prime informazioni, si sono messi alla ricerca dell’aggressore che è stato individuato nei terreni vicini alla sua abitazione, dove aveva tentato di nascondersi per sottrarsi alla cattura con indosso ancora le tracce di sangue della vittima.
Il sopralluogo sul luogo del ferimento, effettuato dai militari specializzati del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Melito Porto Salvo e le dichiarazioni raccolte dalle persone a vario titolo a conoscenza dei fatti, hanno portato gli investigatori a ricostruire la dinamica del fatto e ad indizi ritenuti gravi a carico di Martinelli. Il gesto sarebbe scattato al culmine di un litigio nato per futili motivi. (ANSA).

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize