Tagliava legna nel Parco nazionale dell'Aspromonte, denunciato uomo di 61 anni | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Tagliava legna nel Parco nazionale dell’Aspromonte, denunciato uomo di 61 anni

VARAPODIO (REGGIO CALABRIA) – Era intento a tagliare e depezzare materiale legnoso di faggio in località “Pietra Bollata/Serro Lungo” di Varapodio all’interno del perimetro del Parco nazionale dell’Aspromonte. Un uomo di 61 anni è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri forestale per danneggiamento di piante ed introduzione di mezzi non consentiti dalla legge quadro sulle aree naturali protette.
I militari, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso l’uomo mentre stava depezzando la legna per poi trasportarla. Oltre alla contestazione del reato il sessantunenne è stato sanzionato per non avere rispettato le le misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza pandemica da Covid-19.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize