Corigliano-Rossano, due arresti per spaccio di sostanza stupefacente e tre assuntori denunciati | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Corigliano-Rossano, due arresti per spaccio di sostanza stupefacente e tre assuntori denunciati

Personale della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. Corigliano-Rossano, in questi giorni sta effettuando una serie di controlli straordinari del territorio.
Numerosi i servizi programmati e finalizzati alla prevenzione dei reati in genere e, più in particolare, volti a reprimere il fenomeno dello spaccio di stupefacenti.
Nello specifico, personale della Polizia di Stato in servizio alla Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato P.S. di Corigliano-Rossano ieri ha tratto in arresto P.V. Rossanese di anni 22 e P.V. ucraino di anni 21.
I due venivano sorpresi in un casolare abbandonato intenti a ripartire in dosi della sostanza stupefacente del tipo marijuana per un totale di quasi 100 gr.; venivano altresì rinvenuti un bilancino di precisione e banconote di vario taglio pari a 600€. Inoltre, durante le operazione, il personale della Polizia di Stato identificava e successivamente denunciava altri 3 giovani che si erano portati all’interno del casolare per fare “rifornimento” di sostanza stupefacente.
Tutte e cinque sono stati sanzionati inoltre per le violazioni previste per il contenimento del COVID-19.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize