Cirò, esegue lavori agricoli in un'area golenale, uomo denunciato per occupazione di terreno demaniale | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Cirò, esegue lavori agricoli in un’area golenale, uomo denunciato per occupazione di terreno demaniale

CIRO’ (CROTONE) – Stava eseguendo abusivamente lavori agricoli in un’area golenale nel torrente Lipuda a Cirò. Un uomo è stato denunciato per occupazione di terreno demaniale e modifica dello stato dei luoghi dai carabinieri forestali che hanno sequestrato l’area.
I militari, nel corso di un controllo hanno sorpreso un imprenditore cinquantatreenne mentre piantava alberi di eucaliptus in un’area golenale del torrente Lipuda in località Ponta – Sant’Anastasia, appartenente al catasto fluviale. Nel terreno, inoltre, erano stati eseguiti da pochi giorni movimenti di terra e la messa a dimora di piante di ulivo con la realizzazione di una recinzione. Sembra che la persona denunciata avesse finanche acquistato il possesso dell’area che è censita in catasto come demaniale, essendo limitrofa al letto di magra del corso d’acqua. Non è stato, però, esibito alcun titolo che potesse dare diritto all’esecuzione dei lavori.
Sono in corso ulteriori accertamenti.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize