Vibo, uomo denunciato per violazione DPCM contro coronavirus. Era fuori casa senza valido motivo | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Vibo, uomo denunciato per violazione DPCM contro coronavirus. Era fuori casa senza valido motivo

VIBO VALENTIA – Era in auto a bordo della sua auto a parlare al cellulare e, alla richiesta degli agenti di una pattuglia della Squadra volante che chiedevano il perché della sua presenza in quel luogo, ha detto di essere uscito di casa per andare a comprare le sigarette.
Un uomo è stato denunciato a Vibo Valentia per non avere ottemperato alle disposizioni per il contrasto della diffusione del coronavirus.
I poliziotti, dopo avere notato l’auto in piazza Martiri d’Ungheria, una delle zone centrali della città, si sono avvicinati e hanno chiesto alla persona a bordo di motivare la propria presenza e del perché si trovasse fuori dalla propria abitazione. La risposta non ha convinto i poliziotti che hanno denunciato l’uomo per non essere rientrato subito a casa.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize