Denunciato un 61enne lametino responsabile del reato di favoreggiamento della prostituzione | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Denunciato un 61enne lametino responsabile del reato di favoreggiamento della prostituzione

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio denominati “Focus ‘Ndrangheta”
nella giornata di sabato 7 marzo, gli Agenti del Commissariato di P.S. di Lamezia Terme hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica, in stato di libertà C.A. di 61 anni, residente nel comune di Borgia, incensurato, in quanto si è reso responsabile del reato di favoreggiamento della prostituzione.
Difatti, a seguito di mirati servizi di osservazione sul territorio si è accertato che il soggetto, a bordo della propria autovettura parcheggiata nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria di Lamezia Terme Centrale, dapprima ha atteso l’arrivo di tre cittadine di nazionalità bulgara e successivamente, dopo averle fatte salire a bordo, le ha accompagnato in agro dello stesso comune, località Trigna, dove le tre donne esercitano il meretricio.
In tale frangente i poliziotti hanno bloccato l’uomo procedendo alla sua esatta identificazione. Condotto negli Uffici del Commissariato, dopo le formalità di rito, il 61enne è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di favoreggiamento della prostituzione.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize