Archeologia: scavi clandestini a Crotone, "tombaroli" arrestati | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Archeologia: scavi clandestini a Crotone, “tombaroli” arrestati

CROTONE –  I carabinieri della locale Tenenza hanno tratto in arresto un 30enne e un 26enne, entrambi del luogo, per resistenza a pubblico ufficiale, denunciandoli, inoltre, insieme a un 59enne di Scandale, per danneggiamento e violazioni in materia di ricerche archeologiche.

I militari dell’Arma, durante controlli, hanno sorpreso i tre mentre effettuavano uno scavo archeologico abusivo all’interno di un terreno privato; i ‘tombaroli’ si sono anche dati a precipitosa fuga ma sono stati raggiunti.

I due piu’ giovani hanno opposto resistenza fisica, tuttavia sono stati immobilizzati. Ora sono agli arresti domiciliari.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize