Cittadino romeno arresto per rapina aggravata commessa in danno di una sua connazionale. | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Cittadino romeno arresto per rapina aggravata commessa in danno di una sua connazionale.

COSENZA – Nella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato della Questura di Cosenza ha tratto in arresto, in flagranza di reato, T. O. N., cittadino romeno di 44 anni, resosi responsabile del reato di Rapina Aggravata commessa in danno di una sua connazionale.

L’uomo, già denunciato dalla vittima per il reato di Atti Persecutori, ha atteso la donna nei pressi della sua abitazione, aggredendola, malmenandola violentemente ed impossessandosi del suo telefono cellulare prima di darsi a precipitosa fuga, verosimilmente per impedirle che la stessa allertasse le FF.00.

La donna si portava immediatamente presso gli uffici della Squadra Mobile per raccontare l’accaduto, gli investigatori si ponevano immediatamente alla ricerca dell’uomo, che veniva rintracciato nuovamente nei pressi dell’abitazione della donna con ancora in possesso del telefono.

Visti gli elementi di reità raccolti, l’uomo, dopo le formalità di rito, veniva tratto in arresto in flagranza del reato di rapina aggravata e, per come disposto dal P.M. di Turno presso la Procura della Repubblica di Cosenza, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize