Rapina in villa con la morte di un uomo nel vibonese, arrestato bulgaro · Calabria Page CalabriaPage

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Rapina in villa con la morte di un uomo nel vibonese, arrestato bulgaro

VIBO VALENTIA – E’ accusato di essere l’autore, assieme ad un complice, di una rapina in una villa di Filadelfia, nel Vibonese, finita tragicamente con la morte di un uomo di 75 anni.

Un cittadino bulgaro di 29 anni, Vasil Naidenov Ivanov, detto “Vasco”  è stato arrestato a Roma dai carabinieri di Vibo Valentia e tradotto nel carcere di Rebibbia. L’arresto è stato fatto dai militari, in collaborazione con la Compagnia aeroporto, giunti nell’aeroporto di Fiumicino. L’accusa è stata quella di omicidio, rapina ed incendio aggravato. Le indagini sono state condotte dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vibo Valentia.

Commenta

pubblicità