Reggio, viveva in vagone in disuso, trovata morta per cause naturali donna polacca di 65 anni · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Reggio, viveva in vagone in disuso, trovata morta per cause naturali donna polacca di 65 anni

REGGIO CALABRIA – Il cadavere di una donna di 65 anni di nazionalità polacca è stato trovato nel corso della notte dagli agenti di una volante in un vagone in disuso nel deposito ferroviario di Calamizzi, adiacente alla stazione di Reggio Calabria. Secondo i primi accertamenti la donna è morta per cause naturali.
La donna, secondo quanto ricostruito dagli agenti della Questura di Reggio Calabria dimorava all’interno del vagone già da qualche tempo. Dopo i primi rilievi della polizia, la salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’autopsia.

Commenta

loading...

pubblicità