Lamezia, perseguita la sua ex minacciandola, pedinandola e aggredendola: divieto di avvicinamento per 25enne · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Lamezia, perseguita la sua ex minacciandola, pedinandola e aggredendola: divieto di avvicinamento per 25enne

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Per futili motivi dettati da una forte gelosia un uomo di 25 anni di Lamezia Terme ha reiterato nei confronti di una donna, con la quale aveva intrattenuto una relazione sentimentale, comportamenti persecutori tali da determinare la competente Autorità Giudiziaria ad emettere il provvedimento della misura cautelare.

Nel corso dell’indagine condotta da personale del Commissariato di P.S. di Lamezia Terme, sono stati riscontrati numerosi episodi della insana condotta del 25enne, che non mancava occasione di pedinare la donna ovunque andasse, minacciava qualunque uomo le rivolgesse la parola, poneva in essere furiose scenate di gelosie, con offese e ingiurie fino ad arrivare a vere e proprie aggressioni fisiche alla vittima, cagionandole lesioni, oltreché  inviarle sul cellulare messaggi minacciosi e intimidatori.

Il ripetersi di tali gravi comportamenti sia durante le relazione che al suo termine, ha  cagionato  nella donna un perdurare stato d’ansia e paura, con forte timore per la propria incolumità e per quella dei suoi familiari, tali da costringerla ad alterare le abitudini di vita.

Dopo l’ultimo episodio  la vittima ha denunciato tutto quanto subito e ha permesso alla Polizia di Stato di porre in essere le attività di indagine documentando gli accadimenti e le responsabilità  dell’autore dei reati e proponendo la misura cautelare nei confronti dello stesso.

Sabato scorso gli Agenti del Commissariato di P.S. lametino hanno dato esecuzione all’ordinanza del Tribunale di Lamezia Terme.

 

Commenta

loading...

pubblicità