Tagliano illegalmente legna da un fondo, due arresti a Ricadi · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Tagliano illegalmente legna da un fondo, due arresti a Ricadi

RICADI (VIBO VALENTIA) – Stavano tagliando diverse querce con una rumorosa sega elettrica, incuranti del fatto che il rumore forte attirasse l’attenzione dei vicini e che il fondo fosse prospiciente alla trafficata SP22.

Tutto questo fin quando i Carabinieri della Stazione di Spilinga sono intervenuti sul posto, appena fuori Ricadi, cogliendo sul fatto il 24enne del posto Stefano Paluci e il 18enne senegalese, ospite al CAS di Nicotera, Danko Salif mentre ancora tagliavano legna. Alla richiesta di giustificazioni rispondeva solo il24enne, che asseriva candidamente ai militari di aver bisogno di legna per scaldarsi d’inverno.

Pertanto i Carabinieri dichiaravano in arresto i due giovani e, dopo le formalità di rito, venivano tradotti alle loro rispettive dimore in regime di arresti domiciliai come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente.

Commenta

loading...

pubblicità