Ucciso operaio mentre era alla guida della propria auto. Vittima ritenuta vicino ad ambienti criminali · Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Ucciso operaio mentre era alla guida della propria auto. Vittima ritenuta vicino ad ambienti criminali

SORIANELLO (VIBO VALENTIA) – Un operaio, Salvatore Inzillo, di 46 anni, è stato ucciso stamattina in un agguato a Sorianello, un centro del vibonese.
Nel momento dell’agguato, Inzillo stava percorrendo, alla guida della propria automobile, una strada del centro storico del paese.

Contro l’operaio, che era solo nella vettura, sono stati sparati quattro colpi di fucile caricato a pallettoni che non gli hanno dato scampo.

Le indagini sull’omicidio sono state avviate dai carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno.

La vittima, secondo quanto é emerso dalle prime indagini, sarebbe stata legata ad ambienti della criminalità locale nell’ambito dei quali sarebbe maturato il movente dell’omicidio.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize