Controlli Corpo forestale, sequestrata area di 5000 metri quadri nel crotonese · Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Controlli Corpo forestale, sequestrata area di 5000 metri quadri nel crotonese

COTRONEI (CROTONE) – Lo sbancamento di un’area di circa 5.000 metri quadrati è stato scoperto dagli agenti del Corpo forestale in località Carusa, nel comune di Cotronei.

L’area è stata sequestrata. In seguito ad accertamenti eseguiti all’Area tecnica del Comune la Forestale ha constatato che il presunto responsabile dei lavori, un operaio di 45 anni del luogo, aveva trasmesso semplicemente una segnalazione certificata d’inizio attività, che per gli investigatori non era idonea a giustificare i lavori eseguiti. Con i lavori, in corso di realizzazione al momento del sopralluogo, è stata ricavata una gradonatura con dislivelli di circa 6 e 12 metri, suscettibili di innescare fenomeni di dilavamento e ruscellamento, eseguendo opere rilevanti di scavo e sbancamento del terreno.

Il tecnico incaricato della progettazione ha rassegnato le dimissioni dall’incarico. Il responsabile dei lavori è stato segnalato alla Procura per aver modificato permanentemente lo stato dei luoghi in assenza del permesso di costruire.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize