Si lancia in mare per suicidarsi, anziano salvato dai Carabinieri | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Si lancia in mare per suicidarsi, anziano salvato dai Carabinieri

carabinieriCUTRO (KR) – Aveva comunicato alla moglie, dalla quale stava separandosi, residente a Reggio Emilia, l’intenzione di togliersi la vita. La donna, dalla citta’ emiliana, ha avvisato i Carabinieri che sono intervenuti salvando la vita all’uomo.

E’ accaduto ieri sera a Steccato di Cutro, in provincia di Crotone. Alle ore 21 la locale stazione dell’Arma ha ricevuto la telefonata da parte della donna, originaria del posto, ma residente nel centro dell’Emilia, la quale ha avvertito i i militari che suo marito – quasi settantenne ed in via di separazione – , le aveva pochi minuti prima comunicato al telefono l’intenzione di suicidarsi.

Acquisiti il nominativo e la via di residenza, a casa dell’uomo sono arrivate le pattuglie. Nel frattempo lo stesso aspirante suicida aveva chiamato i Carabinieri di Cutro per telefono, comunicando loro di “volersi buttare a mare e farla finita”.

Il militare che ha ricevuto la chiamata ha tentato di mantenere il piu’ possibile l’uomo al telefono, conversando con lui e cercando di farlo desistere, riuscendo a farsi dall’uomo in quale zona si trovasse. Il militare ha quindi avvisato i colleghi via sms per non interrompere la comunicazione con l’anziano. Arrivati in zona “Steccato”, parte marina di Cutro , i militari hanno perlustrato la spiaggia al buio per diverse centinaia di metri, fino a quandohanno individuato una sagoma tra le onde del mare.

Quindi, un maresciallo ed un carabiniere si sono tuffati in acqua portando l’anziano a riva, poi ricoverato in ospedale in stato di shock e di forte ipotermia, ma non in pericolo di vita. (AGI)

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize