Sparatoria in una caffetteria in Canada: uccisa donna calabrese | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Sparatoria in una caffetteria in Canada: uccisa donna calabrese

Sparatoria in una caffetteria in Canada: uccisa donna calabreseTORONTO – Sparatoria in un bar di Toronto, uccisa una calabrese che lavorava nel locale. La donna, benvoluta da tutti, lascia tre figli. Si tratta di Maria Voci, 47 anni, originaria di Siderno.
Il fatto è avvenuto alla caffetteria “Moka Espresso” vicino Woodbridge, la zona della città abitata da migliaia di calabresi emigrati. Oltre alla donna è rimasto vittima dell’agguato Christopher Desimone, 24 anni, mentre altre due persone sono rimaste ferite.

Maria Voci lavorava come dipendente nella caffetteria di proprietà di emigrati calabresi e secondo quanto riportano i media canadesi non sarebbe stata lei l’obiettivo. Pare, secondo le prime indiscrezioni, che non si sia trattato di una rapina, e gli inquirenti non stanno escludendo nulla, neanche la pista della criminalità organizzata.

Redazione

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize