Auto pirata uccide un cosentino a Udine · Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Auto pirata uccide un cosentino a Udine

Udine – Un uomo, Carlo Garofalo, di 45 anni, di Belvedere Marittima (Cosenza), è morto dopo essere stato investito da un’auto pirata. Il personale del 118 – allertato da un uomo che era con la vittima – è giunto poco dopo ed ha inutilmente tentato di rianimarlo. Poco dopo, nei pressi, un’auto è finita fuori strada e si è incendiata; la ragazza che era a bordo è riuscita a uscire dal mezzo ed è stata portata in ospedale.

La Polstrada sta vagliando eventuali collegamenti tra i due fatti. (ANSA)

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo stava attraversando un passaggio pedonale di via Diaz quando è stato travolto dall’auto, la quale, secondo un testimone, avrebbe prima sbandato contro due veicoli in sosta e poi colpito il pedone.

Pochi minuti dopo, in base a quanto riporta UdineToday, un altro sinistro poco più avanti, in via Cividale. I sanitari del 118, i poliziotti del 113 e ii vigili del fuoco sono intervenuti per l’uscita di strada di un’auto che ha preso fuoco. Il conducente è riuscito a mettersi in salvo. Si è fatto subito un collegamento tra i due episodi, ma non si sono ancora avuti riscontri.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize