Ucraina uccisa e bruciata, arrestato 21enne · Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Ucraina uccisa e bruciata, arrestato 21enne

Brancaleone (Rc) – Un giovane, Gianluca Bevilacqua, 21 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di essere l’autore dell’omicidio di Tatiana Kuropatyk, 41 anni, il cui cadavere era stato trovato carbonizzato venerdì scorso a Brancaleone. Bevilacqua ha confessato il delitto al termine dell’interrogatorio con il Procuratore di Locri, Luigi D’Alessio.

Il ragazzo ha raccontato di aver colpito la donna con un sasso, di averla violentata e di avere bruciato il cadavere.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize