Il prete calabrese Don Francesco Cristofaro su Tv2000 per sette appuntamenti sulla speranza · Calabria Page CalabriaPage

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Il prete calabrese Don Francesco Cristofaro su Tv2000 per sette appuntamenti sulla speranza

Da pochi giorni è iniziata la seconda stagione della trasmissione L’Ora Solare condotta da Paola Saluzzi su Tv2000. Il programma, in onda dal lunedì al venerdì alle 14, è un’ora di luce quotidiana, un’ora colma di tanta energia, speranza, amore. Una formula vincente, che non stanca e raccoglie sempre più consensi di pubblico. Tutto merito della padrona di casa e della grande squadra che l’affianca e della linea editoriale scelta dal direttore Vincenzo Morgante.
Tra gli ospiti del programma ritorna anche in questa edizione Don Francesco Cristofaro, sacerdote della Diocesi di Catanzaro-Squillace, parroco e conduttore radio-televisivo nonché affermato scrittore. A partire da questo mercoledì 16 ottobre, nello spazio religioso (intorno alle 14:40) per sette settimane si parlerà di speranza.

“Quando gli autori mi hanno chiesto di cosa avrei voluto parlare in queste prime puntate – ha detto don Cristofaro – ho pensato subito alla speranza. Ogni giorno ricevo sui miei canali social decine e decine di messaggi, mail con richieste di preghiera. In tanti noto lo smarrimento della speranza cristiana”.

In ogni puntata si ascolterà la voce di Papa Francesco sulla speranza,verrà letta una mail e poi saranno approfonditi una serie di amici e nemici della speranza.

“La speranza mi ricorda – ha detto don Francesco – Tu non sei solo, tu non sei solo il tuo passato (anche se fosse tanto brutto), tu non sei solo il peccato commesso. Tu sei la possibilità di un domani migliore, tu sei il domani di grazia e di vita nuova, tu sei il domani di Dio se lo vuoi e a lui ritorni”.

Auguri don Francesco Cristofaro per questo cammino di speranza che traccerà per noi e per quanti la seguiranno su Tv2000.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità