Covid, evitare corto circuito, Amarelli: "Acquistare a km 0, attivarsi con digital commerce e storytelling" | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Covid, evitare corto circuito, Amarelli: “Acquistare a km 0, attivarsi con digital commerce e storytelling”

CORIGLIANO-ROSSANO (COSENZA) – Covid-19, il Decreto Liquidità, è uno strumento efficace per chi registra una perdita di fatturato del 10-15% su base annua; per chi perderà il 70% ci vorranno delle misure straordinarie per evitare che la filiera vada in corto circuito. – Sostegno al Made in Calabria, frequentando i supermercati e i negozi di generi alimentari, ci rendiamo conto che lo spazio riservato ai prodotti locali è veramente molto piccolo. Acquistare a km0 può essere anche un modo per raccontare una Calabria diversa, capace di produrre qualità, organizzazione e bellezza.

È quanto ha dichiarato Fortunato Amarelli, Amministratore Delegato della Fabbrica di liquirizia Amarelli Srl nel corso dell’intervista andata in onda nei giorni scorsi su TGCAL24 di Video Calabria. Agricoltura e crisi economica generata dall’emergenza Coronavirus. È, questo il tema sviluppato nell’ambito della rubrica Io Scelgo Calabria.

Nella fase di ripartenza – ha detto Amarelli – bisognerà ridisegnare le proprie abitudini, rispetto ad una normalità diversa e trovare soluzioni nuove. Gli strumenti tecnologici che noi abbiamo a disposizione possono essere di grande aiuto, anche a chi ha piccole produzioni, perché permettono di arrivare nella casa delle persone, senza una serie di intermediari. Quindi è bene attivarsi su tutto quello che è il digital commerce, ma soprattutto è importante che ognuno di loro, in un mondo omologato, racconti bene le proprie peculiarità, perché oggi diventano un vantaggio competitivo importante.

Il turismo – è un altro argomento trattato dall’Amministratore Delegato Amarelli – è fatto di due cose: di contenuti e di organizzazione. Se esistono i contenuti e non esiste l’organizzazione, allora noi avremo una ricchezza immensa di patrimonio da mettere a disposizione del turismo, ma se questo patrimonio non è ben organizzato, non potremo farlo diventare un prodotto che possa essere venduto.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize