Altomonte, il sindaco rassicura: "Nessun nuovo contagio, evitare allarmismi" | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Altomonte, il sindaco rassicura: “Nessun nuovo contagio, evitare allarmismi”

ALTOMONTE (COSENZA) – Sul territorio comunale non ci sono ulteriori contagiati. Stop alla ricerca spasmodica di nomi e circostanze inesistenti. Il soggetto risultato positivo al Covid, ospite della Residenza sanitaria per anziani Villa Torano, non si è mai spostato dalla struttura, né ha ricevuto visite recenti da parenti. È quanto chiarisce e ribadisce il Sindaco Gianpietro Coppola rassicurando quanti, in queste ore, preoccupati ed allarmati continuano a contattare insistentemente amministratori e personale comunale per avere notizie certe nel merito.

È sconfortante – aggiunge il Primo Cittadino – registrare che non si è ancora capito che l’unica preoccupazione di tutti deve essere quella di rimanere a casa e di ridurre al minimo i contatti con l’esterno. Lo stesso atteggiamento dovrà mantenersi una volta allentate le misure di salvaguardia per evitare di far riaccendere nuovi focolai. Così come sconforta la sfiducia che viene dimostrata nei confronti di quanti in queste settimane hanno sempre garantito informazione puntuale sulle notizie di pubblica utilità.

L’Amministrazione Comunale – continua – ha sempre reso nota, attraverso la propria comunicazione istituzionale, la presenza di contagiati solo a fronte di notizie ufficiali, certe e confermate da parte delle autorità sanitarie competenti, trasmesse ufficialmente al Comune ed ai medici curanti per i successivi provvedimenti. Nessun amministratore o dipendente comunale può comunicare ai cittadini il nome dei contagiati e delle persone messe in quarantena obbligatoria. Chi lo fa commette un reato e se ne assume in pieno responsabilità e conseguenze.

In merito al soggetto ospite della RSA di Torano Castello, l’Amministrazione Comunale ha chiesto più volte per iscritto alla ditta titolare (Poggi) di comunicare per iscritto se tra le persone ricoverate oppure tra i dipendenti risultati positivi al test del Coronavirus vi fossero persone residenti ad Altomonte. È stata inoltre chiesta la data in cui sono state sospese le visite di persone esterne nella RSA di Torano. Al momento non è pervenuta al Comune alcuna risposta. Il soggetto ospite a Villa Torano non ha avuto contatto recenti con i parenti e non potrà essere trasportata ad Altomonte presso il proprio domicilio perché è espressamente vietato da un’ordinanza del Presidente della Regione Calabria.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize