Rende, 25 Aprile, Marcello Manna: "Rendiamo le nostre case, i nostri balconi le piazze dove sfilare" | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Rende, 25 Aprile, Marcello Manna: “Rendiamo le nostre case, i nostri balconi le piazze dove sfilare”

RENDE (COSENZA) – “Nel settantacinquesimo della festa del 25 aprile, ricorre l’anniversario della Liberazione dal regime dittatoriale in nome dei principi di uguaglianza, libertà e autodeterminazione che sono alla base della nostra costituzione e della democrazia”.

Così stamattina su facebook Marcello Manna. “Nelle ragazze e i ragazzi, nelle donne e negli uomini che lasciarono le proprie case, gli affetti per l’ideale più alto, che pagarono col prezzo più duro l’amore per la propria nazione, vedo la stessa perseveranza e senso di comunità che oggi anima chi ci cura e protegge da questa pandemia, dalla resistenza di ieri la resilienza di oggi.

Il virus che ha arrestato le nostre vite è però lo stesso che ci ha dato anche il tempo per riflettere, per porci interrogativi che, di fatto, ci indicano un nuovo percorso da intraprendere.

Come dalle macerie di una guerra si riuscì a costruire una nazione più unita e forte, oggi dobbiamo ripartire dai valori democratici della repubblica, liberarci da pregiudizi, recuperare la memoria di quei giorni e renderla coscienza dell’oggi.

Rendiamo le nostre case, i nostri balconi le piazze dove sfilare.

Torneremo a riappropriarci dei nostri spazi di vita e socialità: insieme, uniti, uguali, sotto un’unica bandiera, senza essere più contagiati da fanatismi e divisioni.”

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize