Reggio Calabria, il vicesindaco Neri ricorda Gioacchino Basile, il sacerdote reggino, positivo al Covid, morto a New York | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Reggio Calabria, il vicesindaco Neri ricorda Gioacchino Basile, il sacerdote reggino, positivo al Covid, morto a New York

“Il Covid-19 ha preso la vita di un altro nostro conterraneo, il sacerdote reggino Padre Gioacchino Basile, ricoverato presso il Winthrop University Hospital di New York. È una notizia che ci riempie di tristezza, ci stringiamo attorno alla sua famiglia ed alla sua Comunità, giunga loro il nostro più sentito cordoglio”.

È quanto scrive il Vicesindaco del Comune di Reggio Calabria, Armando Neri.

“Intendo esprimere, in questa circostanza, un vivo e sentito ringraziamento a tutta la Chiesa reggina. La nostra Chiesa, i sacerdoti reggini, tutti i volontari, insieme al Vescovo S.E. Padre Giuseppe Fiorini Morosini, stanno offrendo un servizio prezioso a tutta la Città in questo momento di difficoltà, di attesa, di lotta e di speranza. Pur essendo costretti, in ragione dei decreti vigenti, a stare lontano fisicamente dalle loro comunità, circostanza questa che desta certamente sofferenza, continuano incessantemente e concretamente a far sentire la loro vicinanza e la loro presenza, non facendo mai mancare sostegno e supporto a chiunque ne abbia bisogno. Sono certo che anche grazie al loro aiuto, insieme a quello di quanti si stanno prodigando quotidianamente a servizio di tutti i cittadini, la nostra Città uscirà da questa situazione di emergenza”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize