L'eden degli ippocampi nella locride | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

L’eden degli ippocampi nella locride

MARINA DI GIOIOSA IONICA (REGGIO CALABRIA) – É in Calabria, nello specchio di mare antistante Marina di Gioiosa Ionica, nella Locride, un piccolo Eden per i cavallucci marini (Hippocampus).

Qui hanno hanno trovato il loro habitat naturale e da tempo la loro presenza, oltre ad essere un indicatore della salubrità delle acque marine, è diventata una vera e propria attrazione per appassionati e amanti della natura che hanno la possibilità di incontri ravvicinati con decine di esemplari. Da 15 anni Roberta Eliodoro, archeologa con la passione per la biologia marina e le immersioni, segue la colonia di ippocampi ormai stanziali in questo specchio di mare.
“È un’esperienza straordinaria – dice – poter incontrare i cavallucci marini. E mentre in molte località gli incontri sono episodici, qui sono assolutamente garantiti. La nostra è una nicchia, ma da aprile a novembre contiamo presenze di visitatori anche da Olanda, Belgio, Germania, Grecia, Polonia e Svezia”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize