"Viabilità e accessibilità urbana", a Rende l'incontro degli assessori Artese e Ziccarelli con l'associazione disabili | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

“Viabilità e accessibilità urbana”, a Rende l’incontro degli assessori Artese e Ziccarelli con l’associazione disabili

RENDE (COSENZA) – Incontro martedì in municipio a Rende con l’associazione Anglat -Associazione Nazionale Guida Legislazione Andicappati Trasporti- per discutere intorno al tema delle disabilità.

Alla presenza degli assessori Annamaria Artese e Domenico Ziccarelli e del vicecomandante dei vigili urbani Alfredo Ferraro, il vice presidente Maurizio Simone e la consigliera Teresa Sirianni hanno esposto necessità e criticità relative a viabilità e accessibilità urbana.

“Il discorso sui diversamente abili -ha affermato l’assessore Artese- è trasversale e percorre le deleghe di ognuno di noi: la pianificazione di azioni concrete volte alla tutela dei diritti dei disabili riguarda infatti la sinergia di diversi settori comunali”.

Diritto all’autonomia e alla mobilità: questa la richiesta dei dirigenti Anglat che hanno posto l’accento su stalli e segnaletica come emergenze prioritarie: “È auspicabile -hanno proposto Sirianni e Simone- che si faccia una vera e propria mappatura dei parcheggi riservati ai disabili presenti sul territorio e che siano previsti anche i posti personalizzati. Infine andrebbero rafforzati gli stalli in prossimità degli esercizi pubblici e commerciali”.
Gli assessori, oltre al vicecomandante Ferraro, hanno accolto le istanze garantendo la massima disponibilità dell’amministrazione Manna.

Si è poi passati al discorso sulla disabilità in materia di protezione civile, asset del quale l’assessore Ziccarelli ha sottolineato: “l’importanza strategica della nostra comunità come elemento attivo: bisogna informare ed insieme formare i cittadini su queste tematiche. È un tema prioritario che riguarda amministratori, tecnici, rappresentanti del volontariato di protezione civile e associazioni di categoria nell’ambito della gestione delle emergenze in caso di calamità”.

Per la realizzazione di una mappa sinottica delle disabilità, così come per la mappatura dei parcheggi per diversamente abili, sarà istituto un tavolo tecnico che si avvarrà della preziosa collaborazione di Anglat.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize