FlixBus operativa da lunedì 3 settembre in oltre 26 località del cosentino. Dalla provincia di Cosenza raggiungibili 2.000 città in tutta Europa · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

FlixBus operativa da lunedì 3 settembre in oltre 26 località del cosentino. Dalla provincia di Cosenza raggiungibili 2.000 città in tutta Europa

Da lunedì 3 settembre FlixBus sarà operativa in 26 località della provincia di Cosenza. Dalla prossima settimana, grazie alla collaborazione con gli operatori storici del territorio IAS e Romano, si potrà viaggiare da diverse aree del Cosentino verso numerose destinazioni italiane e, spesso con un solo cambio, verso 2.000 mete in tutta Europa.

Gli studenti e i lavoratori fuorisede che a settembre dovranno tornare dalla provincia di Cosenza verso la propria città di domicilio, così come i Cosentini che vogliono salutare l’estate con un’ultima vacanza in Italia o all’estero, possono già acquistare con facilità il proprio biglietto sul sito www.flixbus.it o tramite la app gratuita, oltre che nelle agenzie viaggi affiliate dislocate sul territorio.

Cosenza, Rende e Valle del Crati: in autobus fino a Parigi, Barcellona o Berlino

Da Cosenza e Rende, oltre che da vari comuni della Valle del Crati come Acri, Bisignano, Luzzi, Tarsia e San Demetrio Corone, si potranno ad esempio raggiungere Napoli, Roma e Firenze, da cui proseguire verso Milano, Torino, Genova, Bologna e Venezia e tante altre. Grazie alle interconnessioni interne alla rete FlixBus, si potrà persino arrivare a Parigi, Barcellona, Berlino e in molte altre mete europee.

Costa Ionica: da Corigliano a Monaco di Baviera e da Cariati a Francoforte con un solo cambio

Dal litorale ionico, partendo da Sibari, Corigliano, Rossano, Crosia, Calopezzati, Pietrapaola, Mandatoriccio e Cariati, si potranno raggiungere, tra le altre, Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna, Firenze e Bari. E con un solo cambio si potrà viaggiare, per esempio, tra Corigliano e Monaco di Baviera, con interconnessione a Bologna, oppure tra Cariati e Francoforte, con interconnessione a Roma.

Pollino: partenze anche da Mormanno

Anche chi parte dal Parco del Pollino potrà raggiungere comodamente Napoli, Roma e Firenze grazie alle corse in partenza da Mormanno.

Ecco tutte le fermate in provincia: Acri, Bisignano, Calopezzati, Cariati, Corigliano, Corigliano-Cantinella, Corigliano-Schiavonea, Cosenza, Firmo, Luzzi, Mandatoriccio, Mangone-Pian del Lago, Mirto Crosia, Mongrassano, Mormanno, Pietrapaola, Rende, Rossano, San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone, San Giorgio Albanese, Santa Sofia d’Epiro, Sibari, Spezzano Albanese, Tarsia, Vaccarizzo Albanese.

Commenta

pubblicità