Catanzaro, telecamere di sorveglianza in Galleria Mancuso | Calabria PageCalabria Page

Calabria Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

pubblicità AdSense

Catanzaro, telecamere di sorveglianza in Galleria Mancuso

catanzaro_galleria_mancusoCATANZARO – Continuano le operazioni di riqualificazione di Galleria Mancuso programmate dall’amministrazione Abramo.

Dopo l’avvenuta consegna dei lavori di completamento dello storico punto di riferimento del centro della città, Palazzo De Nobili sta per inserire un altro tassello concreto nel complessivo progetto di rilancio della Galleria. Nello specifico, le opere previste dall’appalto prevedono l’installazione di cinque telecamere per la videosorveglianza, il ripristino della guaina anti-infiltrazioni e la sostituzione di alcuni lucernai danneggiati.

Gli interventi, che dovranno essere completati in 60 giorni e prevedono un costo complessivo di circa 40mila euro, sono stati consegnati formalmente, ai rappresentanti della ditta incaricata, dall’assessore ai lavori pubblici Giulia Brutto, affiancato dal responsabile unico del procedimento, Maria Russo.

L’installazione delle telecamere fa parte del più ampio progetto di tutela e sicurezza – che passa anche attraverso l’attivazione di sistemi di videosorveglianza – di alcuni dei patrimoni architettonici del Capoluogo da poco riqualificati, come i giardini di San Leonardo e piazza Matteotti.

“La consegna di questi interventi – ha affermato l’assessore Brutto – è un ulteriore passaggio nel più ampio percorso di riqualificazione e rilancio di Galleria Mancuso voluto dall’amministrazione comunale guidata da Sergio Abramo. Si tratta dell’ennesimo esempio di attenzione nei confronti dello storico contenitore del centro della città, che deve tornare a essere un più sicuro punto di riferimento non solo per le attività commerciali, ma anche per tutti quei catanzaresi che, grazie alla collaborazione fra l’amministrazione Abramo e le associazioni, negli ultimi mesi hanno potuto rivivere la Galleria come un luogo di aggregazione confortevole e ospitale. Una volta installate e attivate le videocamere sarà anche più sicuro”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

Pubblicità AdSense

pubblicità

pubblicità Viralize