GIOIOSA IONICA (REGGIO CALABRIA) – Aveva in casa un arsenale e una “santabarbara”, tra armi da guerra e comuni, munizioni, esplosivi e anche sostanza stupefacente.