Arrestato imprenditore nel crotonese per detenzione abusiva di arma clandestina e ricettazione · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Arrestato imprenditore nel crotonese per detenzione abusiva di arma clandestina e ricettazione

Print Friendly, PDF & Email

imageCUTRO (KR) – Un imprenditore di Cutro (Kr) è stato arrestato per detenzione abusiva di arma clandestina e ricettazione. I carabinieri durante un posto di controllo in località Scarazze, hanno intimato l’alt all’automobile sulla quale viaggiava l’uomo. I militari, insospettiti dai modi di fare del conducente, hanno deciso di effettuare una perquisizione ed hanno scoperto che nella tasca del pantalone l’uomo aveva un serbatoio contenente 7 proiettili calibro 9 per pistola. Su un sedile dell’autovettura è stata rinvenuta anche una pistola perfettamente funzionante marca Beretta calibro 9 corto con matricola abrasa, ben oleata e perfettamente funzionante, munita di serbatoio contenente 7 cartucce. I carabinieri hanno perquisito anche l’abitazione dell’uomo ed hanno trovato una scatola contenente 50 cartucce calibro 7.65 Browning per pistola conservata all’interno di un cassetto di un mobile posto all’ingresso dell’abitazione. Nel garage, dentro una scatola per attrezzi, è stato trovato un caricatore per pistola vuoto, una scatola contenente altre 25 cartucce calibro 9 Fiocchi per pistola e tutto l’occorrente per la pulizia dell’arma.
L’uomo è stato condotto presso il carcere di Catanzaro mentre l’arma scoperta verrà inviata agli esperti del Reparto investigazioni scientifiche di Messina per verificarne l’utilizzo in fatti di sangue.

Denise Di Matteo

loading...

pubblicità