Lamezia, Sel Calabria annuncia incontro con Arturo Scotto · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Lamezia, Sel Calabria annuncia incontro con Arturo Scotto

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Il capogruppo di Sinistra Italiana alla Camera dei Deputati Arturo Scotto sarà in Calabria, a Lamezia Terme, sabato prossimo 13 febbraio. Alle 15 Scotto terrà una conferenza stampa al Grand Hotel Lamezia per presentare anche in Calabria “Cosmopolitica”, l’incontro nazionale in programma a Roma dal 19 al 21 febbraio per avviare il percorso di costruzione del nuovo partito della sinistra italiana.

Tra i temi affrontati da Scotto nel corso dell’incontro di sabato prossimo, anche il giudizio di Sinistra Ecologia e Libertà rispetto alle ultime nomine dei sottosegretari del governo Renzi provenienti dal Nuovo Centrodestra e le ripercussioni di queste nomine sulla situazione politica calabrese.

E’ quanto è stato annunciato ieri a Lamezia nel corso dell’assemblea generale di Sinistra Ecologia e Libertà Calabria. Tra gli appuntamenti di sabato prossimo a Lamezia con Arturo Scotto, anche gli incontri con alcune categorie sociali e alle 18 l’incontro pubblico con la città all’Hotel Savant. Nel corso della conferenza stampa, l’esponente del nuovo gruppo parlamentare “Sinistra Italiana”, costituto dai parlamentari di Sel e altri provenienti del Pd e dal Movimento 5 Stelle, parlerà anche della posizione del partito rispetto ai prossimi referendum sulla riforma della Costituzione e sulle trivellazioni.
Lunedì prossimo 15 febbraio la deputata Celeste Costantino incontrerà a Cosenza i giovani del Circolo “Valarioti” fuoriusciti dal Pd, un’occasione di confronto e di proposta in vista del nuovo percorso della sinistra in Italia e in Calabria. Si parlerà di ambiente il 5 e 6 marzo a Corigliano nell’iniziativa nazionale promossa da Sinistra Ecologia e Libertà “Green factor”. La scelta del comune ionico calabrese è legata alla vicenda delle trivellazioni e alla problematica del dissesto idrogeologico: dopo l’alluvione che ha colpito l’estate scorsa la cittadina di Corigliano, tanti problemi rimangono irrisolti e, dopo il clamore di quei giorni, si è fatto pochissimo per venire incontro alle conseguenze negative degli eventi sulla vita della popolazione.
L’assemblea di Sel Calabria ha approvato il documento conclusivo di “Seminaria”, il workshop promosso da Sel Calabria a dicembre scorso a Pizzo con il coinvolgimento di diverse espressioni della sinistra calabrese e della società civile, che ha indicato la nuova linea programmatica e politica di Sel in Calabria.

Commenta

loading...

pubblicità