Il Pd non parteciperà alle primarie istituzionali ma sceglierà mediante consultazioni interne · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Il Pd non parteciperà alle primarie istituzionali ma sceglierà mediante consultazioni interne

imageDopo settimane di indecisione si è deciso che il Pd non parteciperà alle primarie istituzionali ma sceglierà il proprio candidato governatore mediante consultazioni interne. A rendere nota la scelta è stato il segretario regionale Magorno il quale ha dichiarato: “Aderendo alle indicazioni del partito nazionale, che ritiene indispensabile un immediato ricorso alle urne per la nostra regione, il Pd calabrese non parteciperà alle primarie “istituzionali”, per la scelta del candidato governatore della Calabria”. Il segretario ha altresì affermato che “al fine di definire la strada da percorrere, in questa delicata e decisiva fase del partito, è convocata per giorno 2 settembre l’assemblea regionale del partito, che sarà presieduta dal vice segretario nazionale Debora Serracchiani. La scelta del candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione sarà effettuata attraverso primarie di coalizione che si svolgeranno nella data del 14 settembre”. I termini per la presentazione delle candidature scadono oggi alle 12.

Denise Di Matteo

Commenta

loading...

pubblicità