Renzi in Calabria: su voto di scambio impegno maggioranza · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Renzi in Calabria: su voto di scambio impegno maggioranza

++ Renzi, scollamento drammatico tra politica e cittadini ++SCALEA (CS) – “C’è un’emergenza” nel rapporto “tra politica e cittadini. Non ce lo spiegano le elezioni francesi che c’è uno scollamento. C’è uno spread drammatico tra le istituzioni e i cittadini che i sindaci” sono in prima fila nel contrastare. Così il premier Matteo Renzi parlando agli amministratori locali a Scalea.“Guardiamoci negli occhi, perché bisogna avere il coraggio di dire che sulla gestione dei fondi europei bisogna totalmente cambiare passo, lasciando una gestione burocratese” e sfruttando in pieno le risorse che arrivano dall’Ue.

Un incontro gioviale, nel corso del quale il premier ha risposto alle domande degli studenti mostrando di saper dialogare con i giovani. Così alcune docenti che erano presenti descrivono l’incontro che il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha avuto con gli studenti della scuola Caloprese. Domande che hanno spaziato su vari argomenti e alle quali Renzi non si è sottratto, provando anche a spiegare il funzionamento del bilancio dello Stato usando come similitudine quello di una famiglia. A conclusione dell’incontro i ragazzi hanno fatto alcuni doni a Renzi, cesti di prodotti tipici locali e alcuni proverbi tradizionali scritti su fogli di pergamena.

“Guardiamoci negli occhi, perché bisogna avere il coraggio di dire che sulla gestione dei fondi europei bisogna totalmente cambiare passo, lasciando una gestione burocratese” e sfruttando in pieno le risorse che arrivano dall’Ue. “Impegno comune della maggioranza è fare in modo che una legge” sul voto di scambio politico mafioso sia “al più presto possibile approvata, con attenzione a che la norma sia efficace”. Così il premier Matteo Renzi in conferenza stampa a Scalea, risponde a una domanda sulle perplessità di Ncd. “Siamo consapevoli che alcune province lavorano bene, ma dare un segnale chiaro forte e netto, con tremila posti per i politici in meno, è la premessa per dare speranza e fiducia ai cittadini e non è un caso che la riduzione di costi e posti della politica è la premessa per restituire 80 euro ai cittadini”.

Renzi incontra studenti e Sindaci

(ASCA) – Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, agli stuedenti di Scalea ha parlato di lavoro scuola e criminalita’. Il premier e’ giunto in mattinata nella cittadina calabrese il cui consiglio comunale e’ stato sciolto per mafia, dove si svolge una manifestazione anti mafia promossa dal Pd. Renzi, nella sede del comune ha incontrato gli amministratori locali, ricevendo in dono dagli studenti alcune poesie ed una statuetta. ”La situazione in Calabria – ha affermato – e’ molto difficile ed occorre un grande progetto di modernizzazione per favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro”. ”La legalita’ comincia dalla scuola”, ha detto, nel garantire il massimo impegno del governo nel recepire le istanze del territorio e confermando la volonta’ di proseguire i suoi incontri nel Paese con amministratori locali, studenti e docenti.

Vallone (Anci), accoglie Presidente Renzi

(ASCA) –  Il presidente di Anci Calabria e sindaco di Crotone Peppino Vallone ha accolto insieme a tantissimi colleghi in fascia tricolore il Presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso della sua visita in Calabria nella sala consiliare del Comune di Scalea. ”Signor Presidente del Consiglio l’accoglie in quest’aula la Calabria produttiva, la Calabria dell’associazionismo, la Calabria della gente che si sente orgogliosa di appartenere a questa terra” ha detto Peppino Vallone nel suo intervento di benvenuto. ”La saluta la Calabria dei sindaci. Queste fasce racchiudono le speranze, la vita di ogni singolo componente delle nostre comunita”’ ha proseguito Vallone. ”Di questo simbolo bisogna essere degni. Di politici corrotti la Calabria non ne ha bisogno” ha detto.

Brunetta, Renzi continua vendere pesciolini rossi

(ASCA) – ”Ineffabile Renzi, continua a vendere le sue slides e i suoi pesciolini rossi in giro per l’Italia mentre gli sta franando addosso la maggioranza. Dopo la distruzione di Cottarelli e della sua spending review, oggi dalla Calabria rilancia aggrappandosi al Presidente della Repubblica, non avendo nessun’altra carta in mano. Il re e’ nudo. Per fortuna il tempo e’ galantuomo: pochi giorni e vedremo il suo bluff”. Lo afferma in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

Commenta

loading...

pubblicità