Gratteri non va alla giustizia. Il retroscena di Gomez: “Napolitano disse no” · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Gratteri non va alla giustizia. Il retroscena di Gomez: “Napolitano disse no”

Print Friendly, PDF & Email

imageGiorgio Napolitano non ha voluto il Pm Nicola Gratteri a Ministro della Giustizia. E’ la ricostruzione del direttore del fattoquotidiano.it Peter Gomez che, in un video editoriale http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/02/21/caso-gratteri-gomez-renzi-ha-chinato-testa-ai-diktat-di-napolitano/266990/, afferma che “al colloquio fra il Colle e il segretario Pd, il magistrato antimafia è entrato ministro ed è uscito pm”. Al suo posto Andrea Orlando, “politico che si oppone al carcere a vita, per la gioia di tanti mafiosi”. Chinando la testa al diktat del Quirinale, il “politico rottamatore finisce per rottamare se stesso e le speranze di cambiamento di tanti italiani”

Tutto questo – secondo il cronista – “getta una luce sinistra sul tentativo di rinnovamento messo in campo da Matteo Renzi”

loading...

pubblicità