‘Ndrangheta, Salvatore Magarò: “Mai più leggi azzeccagarbugli” · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

‘Ndrangheta, Salvatore Magarò: “Mai più leggi azzeccagarbugli”

Print Friendly, PDF & Email

REGGIO CALABRIA – ”Mai piu’ leggi-azzeccagarbugli, mai piu’ norme oscure con richiami incomprensibili e riferimenti misteriosi. E non basta: mai piu’ leggi finanziarie che contengano ‘imbucati speciali’, ossia provvedimenti estranei, introdotti al solo scopo di essere approvati in blocco insieme ai bilanci”.

Così Salvatore Magarò, presidente della Commissione del Consiglio regionale della Calabria contro la ‘ndrangheta, che ha intrapreso un’iniziativa, mirata alla massima trasparenza ed alla semplificazione di tutte le prossime leggi regionali e, in particolare, della Legge finanziaria. Magarò ha quindi depositato in Consiglio una mozione per ”impegnare la Giunta e il Consiglio ed i singoli consiglieri a predisporre leggi chiare, leggibili che non facciano riferimento ad articoli di altre norme di difficile consultazione, senza che vengano espressamente citate con chiari riferimenti al loro contenuto”. ”Le Leggi finanziarie, inoltre, dovranno d’ora in poi contenere esclusivamente provvedimenti legati alla compilazione del bilancio e non possono piu’ essere una sorta di ”portaerei’ per far passare quasi ”di contrabbando’ norme e disposizioni che non c’entrano nulla con i bilanci”.

loading...

pubblicità