Giovanni Puccio (Pd): “Viviamo con preoccupazione il rischio ambientale” · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Giovanni Puccio (Pd): “Viviamo con preoccupazione il rischio ambientale”

“Viviamo ogni giorno con preoccupazione il rischio ambientale. Con quello che accade nel Paese e nel Mezzogiorno non si può certamente mantenere la serenità”. E’ quanto dichiarato da Giovanni Puccio, coordinatore regionale del Pd.

“La “terra dei fuochi” in Campania non è stato solo un segnale a lungo annunciato e poi scoperto e il cui allarme rimane impresso come una costante minaccia che incombe sulla sicurezza dei cittadini. Pertanto, al livello dei governi territoriali, gli enti più sensibili al tema hanno il dovere di fare il massimo di trasparenza sui propri atti e a chiedere che lo stesso facciano i livelli di governo a partire dalla Regione.

In questo ambito – evidenzia Puccio – va salutata positivamente e da sostenere nelle varie sedi, sia l’iniziativa dei Sindaci del comprensorio e del movimento ambientalista, sia l’iniziativa programmata per giorno 16 dicembre dall’Amministrazione Comunale e dal Sindaco di Borgia, Francesco Fusto, finalizzata a fare chiarezza su tutta la vicenda.

L’area ecologica la “Battaglina” a suo tempo identificata e poi utilizzata per affrontare il tema della raccolta differenziata e portare a soluzione l’emergenza rifiuti non può assolutamente confondersi con altre finalità di smaltimento.

Le autorizzazioni a suo tempo concesse avevano una finalizzazione chiara.

Qualora si dovessero riscontrare difformità di conferimento e d’uso del sito occorre chiarirlo nel modo più esplicito e trasparente.

L’incontro è, quindi, quanto mai opportuno e già in quella sede devono venire risposte chiare.

Ogni tentativo dilatorio e non coerente con le aspettative di tutti gli enti del comprensorio e della popolazione dell’hinterland catanzarese, non può essere accettabile.

Per quanto concerne il PD – conclude – e le proprie rappresentanze istituzionali non mancherà l’impegno e la determinazione nel dare coerenza alla propria iniziativa.”

Commenta

loading...

pubblicità