Renzi vince anche in Calabria, la regione più “bersaniana” alle primarie dello scorso anno · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Renzi vince anche in Calabria, la regione più “bersaniana” alle primarie dello scorso anno

Quasi 60% dei consensi il risultato ottenuto da Matteo Renzi alle primarie per eleggere il segretario nazionale del Partito Democratico in Calabria. A 267 sezioni scrutinate su 380 (fonte Repubblica.it) Renzi è al 57,9%, Gianni Cuperlo al 33,6% e Pippo Civati all’8,6%.

 

Il sindaco di Firenze si afferma in particolare a Catanzaro, Reggio e Crotone. Cuperlo, invece, vince a Cosenza e nel Vibonese  per pochi voti.

Sono stati oltre 80mila i calabresi che sono andati a votare il nuovo segretario del Pd.

Da segnalare che l’anno scorso, al ballottaggio per le primarie del centrosinistra, la Calabria si era distinta come la regione più “filo Bersani” tributando all’ex segretario il 75,78% dei consensi contro il 24,22% di Renzi.

Commenta

loading...

pubblicità