Elisabetta Marchiori esordisce con il suo “La ragazza che aveva paura di amare” · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Elisabetta Marchiori esordisce con il suo “La ragazza che aveva paura di amare”

​​SPEZZANO ALBANESE (COSENZA) – Sarà presentato mercoledì 7 marzo, a partire dalle ore 17.56 presso la sala conferenze di Palazzo Luci a Spezzano Albanese, il primo libro della giovanissima Elisabetta Marchiori intitolato “La ragazza che aveva paura di amare”. Un corposo volume che dà vita ad una storia entusiasmante, ambientata in una location a misura di ragazza calabrese: Rende e i luoghi a sé annessi, in cui Emma, la protagonista del libro, vive la sua gioventù alla ricerca di se stessa, in un turbinio di intrecci e di valori da riscoprire.
Alla sua prima esperienza letteraria, Marchiori cerca di parlare un linguaggio chiaro e alla portata di tutti, descrivendo luoghi a lei molto cari e, soprattutto, vissuti.
La manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale MeEduSA e patrocinata dall’amministrazione comunale di Spezzano, sarà coordinata dal giornalista Emanuele Armentano e vedrà i saluti del sindaco spezzanese Ferdinando Nociti.

Per l’occasione interverranno l’assessore alla Cultura, Caterina Marini, e l’attore e influencer Fedele Battipede.

Commenta

loading...

pubblicità