Il Teatro Cilea si prepara a celebrare le nozze di Figaro. A Reggio Calabria torna la grande musica lirica · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Il Teatro Cilea si prepara a celebrare le nozze di Figaro. A Reggio Calabria torna la grande musica lirica

REGGIO CALABRIA – Il Teatro Cilea di Reggio Calabria si prepara a vivere due settimane di grandi eventi di musica lirica con star internazionali come Dimitra Theodossiou e Roberto Scandiuzzi e giovani affermati interpreti. La città di Reggio Calabria è pronta a partire con il Festival Internazionale di Musica Lirica: “Mediterraneo Sacro e Profano” che si aprirà il 21 febbraio con due master class, proseguirà il 23 febbraio con lo spettacolo di prosa e musica “Dove Toledo bagna Napoli” dedicato alla scrittrice Anna Maria Ortese.

Ma molta attesa c’è già per l’opera “Le nozze di Figaro” di Mozart, diretto dal maestro Matteo Beltrami con la regia di Renato Bonajuto, i costumi di Alessandro Lai che chiuderà il festival il prossimo 5 marzo.

Con il Festival arrivano in città protagonisti di grande livello e prestigio artistico che consentiranno ai tanti appassionati di musica di ritornare nel massimo teatro cittadino per un evento di grande portata musicale. Il festival è sostenuto dal Comune di Reggio Calabria in quanto vincitore dell’intervento “Creazione del Distretto culturale e relativa programmazione ed organizzazione di eventi rilevanza nazionale ed internazionali” – PISU di Reggio Calabria – Piano di Azione e Coesione, finanziato con fondi comunitari.

Nel corso di una conferenza stampa di presentazione che si terrà il prossimo 21 febbraio alle ore 10.00 presso la Sala dei Lampadari di Palazzo S. Giorgio, il sindaco Giuseppe Falcomatà saluterà e darà il benvenuto agli artisti giunti a Reggio Calabria.

Commenta

loading...

pubblicità