Successo per lo spettacolo del Centro Danza Maison d’Art · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Successo per lo spettacolo del Centro Danza Maison d’Art

Print Friendly, PDF & Email

maison_dartCATANZARO – Applausi entusiasti per il saggio del Centro Danza Maison d’Art Ballet guidato dal Maestro Francesco Piro, svoltosi presso il Teatro Politeama di Catanzaro.

Protagonisti indiscussi sono stati gli allievi della scuola di danza con le coreografie pensate e montate dallo stesso Piro con Irma Opipari (maitre du ballet), Paola d’Angelo ed Ersilia Paparazzo.

La prima parte dello spettacolo è stata dedicata alla danza classica con brani di repertorio tratti da “La Bella addormentata”, “Paquita”, “Giselle”, “Schiaccianoci” e “Sylvia”. Subito dopo è stata la danza contemporanea a farla da padrona. Si è poi assistito all’esibizione di Denise Giordano, ex allieva della scuola ed oggi danzatrice della compagnia junior del Balletto di Toscana. Una ben confezionata coreografia di tip tap è stata la ciliegina che ha concluso una magnifica serata di danza.

Grande fluidità ed armonia nelle esecuzioni, frutto di un duro e costante lavoro. Le coreografie del Maestro Piro riescono a creare un connubio perfetto tra la musica ed il movimento, con un continuo percorso di ricerca ed innovazione.

L’obiettivo del Maestro Piro, impegnato ormai da anni nella sua attività, è quello di dimostrare che, quando la disciplina e lo studio si coniugano con una grande passione, si possono raggiungere traguardi non comuni e punte di eccellenza.

“Questo è stato un anno particolarmente impegnativo, denso di impegni ma ricco di soddisfazioni – ha affermato il Maestro -. Ad esempio, la vittoria conseguita al ventiquattresimo “Concorso Nazionale Città di Rieti”, una delle più prestigiose competizioni a livello internazionale per la danza. Alessia Broccardo, Celeste Cittadino, Teresa Gigliotti, Marco Masciari, Francesca Mensica, Martina Starace e Morena Truglia sono stati i vincitori. I miei ragazzi si sono confrontati con danzatori di diverse etnie provenienti dalle migliori scuole. In quell’occasione, il ballerino Marco Masciari ha anche ricevuto l’invito dell’etoille Fascilla a esibirsi come star guest al Mab, concorso internazionale Maria Antonietta Berlusconi, dove gli è stato conferito il Premio Speciale Giovani Talenti, riconoscimento dedicato all’eccellenza performativa emergente, per le spiccate doti artistiche tecniche ed espressive. Molti ballerini che hanno frequentato la nostra scuola, oggi calcano le scene dei teatri di tutto il mondo. Ho sempre insegnato ai miei allievi l’umiltà ed il sacrificio ma, quando li vedo premiati ed elogiati per il lavoro svolto ed i traguardi raggiunti, non posso fare a meno di provare un briciolo di umanissimo e comprensibile orgoglio.”

“Dal 2001, con Irma Opipari e tutto il mio staff cerchiamo di diffondere la cultura della danza – conclude Piro -. Lo spettacolo che si è svolto al Politeama è stato un modo per festeggiare il lavoro svolto insieme ai nostri ragazzi e alle loro famiglie.”

loading...

pubblicità