Catanzaro lido, vendeva merce contraffatta, denunciato dalla Polizia · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Catanzaro lido, vendeva merce contraffatta, denunciato dalla Polizia

CATANZARO LIDO – Nel pomeriggio di martedì 14, a seguito di un mirato servizio sulla lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, personale del Commissariato di P.S. di Catanzaro Lido ha segnalato all’Autorità Giudiziaria, denunciandolo in stato di libertà, un uomo che con la sua condotta ha leso i diritti dei consumatori e l’interesse patrimoniale dei titolari dei diritti di sfruttamento sui marchi.

Infatti hanno controllato un cittadino senegalese, di 47 anni, abitante a Borgia, con regolare permesso di soggiorno per lavoro autonomo, che deteneva, con lo scopo di effettuarne la vendita,diversi capi di abbigliamento ed accessori con marchi contraffatti.

Gli Agenti del Commissariato a seguito di perquisizione hanno rinvenuto diversi capi di abbigliamento, tutti nuovi, di apparente ottima qualità, riportanti marchi di note e prestigiose aziende produttrici di abbigliamento, verosimilmente contraffatti.

Nello specifico si rinvenivano 29 piumini, 69 paia di scarpe, 4 maglioni, 2 cinture e 2 borse, una camicia, una felpa, un cardigan, un pantalone e una t-shirt, per un valore commerciale complessivodella merce sequestrata di 20 mila euro.

Tutti i capi, che erano perfettamente idonei a trarre in inganno i consumatori, poiché apparentemente identici, oltre che nel marchio anche nella qualità e nelle rifiniture, sono stati posti sotto sequestro, a disposizione dell’A.G.

Si ricorda che la normativa vigente ritiene responsabile anche l’acquirente del materiale contraffatto.

Commenta

loading...

pubblicità