Canili abusivi nel cosentino, tre denunce · Calabria Page LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Canili abusivi nel cosentino, tre denunce

COSENZA – Tre persone, due di Acquaformosa e una di Roggiano Gravina, sono state denunciate in stato di libertà per maltrattamento di animali dai carabinieri del Reparto Parco nazionale del Pollino che hanno sequestrato cinque cani di varie razze detenuti in violazione delle norme vigenti.
I militari, nell’ambito dei controlli finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati a danno degli animali nei comuni dell’area del Pollino, hanno individuato e ispezionato, con l’ausilio di medici veterinari dell’azienda sanitaria di Cosenza, diversi ricoveri e canili abusivi.
In particolare alcuni animali, tra cui anche dei cavalli, sono stati trovati in spazi angusti, privi di acqua e cibo, in assoluta assenza di ricoveri o in ambienti comunque inidonei a garantire il riparo dalle intemperie. Diverse sanzioni sono state elevate per l’assenza di microchip e mancata iscrizione all’anagrafe canina.

Commenta

loading...

pubblicità