Rende, denunciati 27enne per evasione dai domiciliari e 42enne per lesioni personali aggravate · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Rende, denunciati 27enne per evasione dai domiciliari e 42enne per lesioni personali aggravate

RENDE (COSENZA) – I militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, deferivano in stato di libertà un 27enne cosentino residente a Rende (CS) per il reato di “Evasione”. I militari operanti accertavano che il giovani, già sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, al momento del controllo era al di fuori dell’abitazione, violando gli obblighi cui sottoposto.

In Acri (CS), i militari della Stazione Carabinieri di Acri, deferivano in stato di libertà una 42enne di nazionalità cinese residente ad Acri (CS), per il reato di “Lesioni personali aggravate”. I militari operanti accertavano che la donna, in Acri (CS), a seguito di una lite scaturita per motivi di gelosia, aggrediva il coniuge, un 43enne di nazionalità cinese, colpendolo violentemente agli organi genitali, cagionandogli lesioni per le quali è stato necessario un intervento chirurgico presso l’Ospedale di Castrovillari ove l’uomo si trova tutt’ora ricoverato.

Commenta

loading...

pubblicità