Migranti, arrestati da Gdf due scafisti. Erano su barca a vela intercettata dopo sbarco nel Crotonese · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Migranti, arrestati da Gdf due scafisti. Erano su barca a vela intercettata dopo sbarco nel Crotonese

VIBO VALENTIA – Il Reparto operativo aeronavale di Vibo Valentia della Guardia di finanza ha fermato due persone di nazionalità ucraina che erano a bordo di una barca a vela intercettata al largo di Crotone.
Dall’imbarcazione, secondo gli accertamenti delle fiamme gialle, erano stati fatti sbarcare poco prima alcuni migranti.
L’intervento che ha portato ai due fermi é scattato dopo che i Carabinieri avevano segnalato la presenza in località Marinella di Isola Capo Rizzuto di sei migranti con gli abiti bagnati.
Successivamente la Guardia di finanza e la Polizia hanno trovato nello stesso tratto di costa altri 19 migranti giunti, presumibilmente, con la stessa imbarcazione. I migranti hanno dichiarato di essere curdi e di essere partiti il 24 luglio qualche giorno prima da una città della Turchia. Il veliero sul quale viaggiavano i due ucraini, condotto fino al porto di Crotone, é stato sequestrato.

Commenta

loading...

pubblicità