Undici persone denunciate per “violazione dei diritti di autore” nei confronti di Sky e Mediaset · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Undici persone denunciate per “violazione dei diritti di autore” nei confronti di Sky e Mediaset

RENDE (COSENZA) – In Rende, Montalto Uffugo, San Fili, Acri, Bisignano e Luzzi, i militari dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, durante appositi servizi effettuati con l’ausilio di ispettori delle emittenti televisive Sky/Mediaset deferivano in stato di libertà, per il reato di “Violazione dei diritti d’autore”:

  • In Rende (CS):
    un 25enne cosentino titolare di una sala giochi;
    un 35enne di Rende (CS), titolare di una pizzeria.
  • In Montalto Uffugo (CS):
    una 44enne cosentina titolare di un ristorante;
    un 38enne cosentino titolare di una sala scommesse;
    una 24enne cosentina titolare di un bar.
  • In San Fili (CS):
    un 29enne e un 33enne cosentini, titolare e gestore di un bar;
    un 50enne di San Fili (CS), titolare di un ristorante.
  • In Acri (CS), Bisignano (CS) e Luzzi (CS):
    un 33enne cosentino titolare di una sala scommesse in Acri (CS);
    un 28enne cosentino titolare di una sala scommesse in Bisignano (CS);
    un 24enne cosentino titolare di un bar in Luzzi (CS).

I militari operanti accertavano che i proprietari, all’interno dei rispettivi locali, diffondevano in pubblico, senza il consenso del titolare dei diritti audiovisivi sportivi, incontri di calcio ed altri eventi sportivi utilizzando decoder e smart card relativi a contratti di abbonamento per uso domestico. Le schede venivano poste sotto sequestro.

Commenta

loading...

pubblicità