Delfino morto davanti a porta ufficio di Francesco Patania, ex presidente della Vibonese · CalabriaPage LameziaClick

CalabriaPage Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia

Delfino morto davanti a porta ufficio di Francesco Patania, ex presidente della Vibonese

VIBO VALENTIA – Un piccolo delfino morto è stato trovato stamattina davanti la saracinesca dell’ufficio dell’imprenditore edile Francesco Patania, ex presidente della Vibonese calcio. A fare la scoperta della carcassa è stato lo stesso Patania che ha avvertito i carabinieri di Vibo, che hanno avviato le indagini.

Patania, in passato, era stato vittima di un agguato. Ignoti gli avevano sparato alle gambe in uno spiazzo nei pressi della sua abitazione. Il suo nome, tra l’altro, ricorre in numerosi verbali del pentito Andrea Mantella, che lo indica come persona vicina alla cosca Lo Bianco-Barba ed a quella dei Mancuso.

Commenta

loading...

pubblicità